Rossana Sacchi

Rossana Sacchi
Rossana Sacchi • Insegna Storia della Letteratura artistica all’Università Statale di Milano. Si occupa prevalentemente della cultura figurativa del Cinquecento con qualche incursione in epoche più recenti. Ha scritto Il disegno incompiuto. La politica artistica di Francesco II Sforza e di Massimilano Stampa (LED, Milano 2005). Pubblicazioni Gaudenzio a MilanoLeggi

Francesco Somaini

Francesco Somaini
Francesco Somaini • È professore associato di Storia medievale all’Università del Salento. Si è occupato principalmente di storia della Chiesa e delle istituzioni ecclesiastiche tra Medioevo e prima Età Moderna, nonché di storia politica, diplomatica ed istituzionale del Rinascimento. Tra le sue numerose pubblicazioni, si possono ricordare un saggio sullo Stato visconteo-sforzesco per la StoriaLeggi
Jacopo Stoppa • Insegna all’Università degli Studi di Milano. Studioso della pittura lombarda del Seicento e della scultura rinascimentale lombarda, è autore della monografia di riferimento sul Morazzone (5 Continents, Milano 2003). Tra le varie collaborazioni alla realizzazione di mostre, la co-curatela, insieme a Giovanni Agosti e Marco Tanzi, di Bramantino a Milano (Castello Sforzesco, Milano,Leggi

Claudio Salsi

Claudio Salsi
Claudio Salsi • È direttore del Settore Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici del Comune di Milano. Tra le moltissime attività, e le numerose organizzazioni di mostre milanesi, la promozione del progetto «Michelangelo al Castello», nel 2011, con le mostre Michelangelo Architetto a cura di Pietro Ruschi e L’ultimo Michelangelo, disegni e rime intornoLeggi

Philippe Sénéchal

Philippe Sénéchal
Philippe Sénéchal • È professore di Storia dell’arte moderna all’Università della Piccardia «Jules Verne» (Amiens). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Giovan Francesco Rustici 1475-1554. Un sculpteur de la Renaissance entre Florence et Paris (Arthena, Paris 2007). È stato co-organizzatore della mostra I grandi bronzi del Battistero. Giovanfrancesco Rustici e Leonardo (Museo Nazionale del Bargello, Firenze, 2010-2011) e ha curato,Leggi

Bertrand Santini

Bertrand Santini
Bertrand Santini • È stato graphic designer di manifesti per il cinema, sceneggiatore (ricordiamo Le petit Poucet, diretto da Marina De Van nel 2011) e regista di cartoni animati e oggi è autore di una dozzina di titoli per bambini e ragazzi, premiati e tradotti in tutto il mondo. Attualmente lavora all’adattamento cinematografico de Lo YarkLeggi

Daniela Sogliani

Daniela Sogliani
Daniela Sogliani • È Responsabile delle mostre e dei progetti di ricerca del Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te di Mantova. Ha allestito, dal 1995 a oggi, moltissime esposizioni nelle sale e nelle Fruttiere del palazzo (collaborando alla curatela dei cataloghi). Dirige il progetto di ricerca Banche dati Gonzaga e con  Andrea CanovaLeggi

Marie-Pierre Salé

Marie-Pierre Salé
Marie-Pierre Salé • È conservatrice delle opere di Scuola francese del XIX secolo al Département des Arts graphiques del Musée du Louvre. Ha collaborato all’allestimento di numerose mostre, scrivendo contributi e saggi per i cataloghi: tra le più recenti, David d’Angers. Dessins des musées d’Angers (Musée du Louvre, Paris, 2013). Pubblicazioni Eugène Delacroix. Carnet «desLeggi

Michèle Sacquin

Michèle Sacquin
Michèle Sacquin • Archivista e paleografa, è conservatrice capo al Dipartimento dei manoscritti della Bibliothèque nationale de France. Pubblicazioni Gatti di bibliotecaLeggi

Guendalina Serafinelli

Guendalina Serafinelli
Guendalina Serafinelli • Ha conseguito il Dottorato di ricerca all’Università di Roma “La Sapienza”. Attualmente è borsista presso il Max-Planck-Institut della Bibliotheca Hertziana di Roma e lecturer dell’International Program del Boston College. I suoi principali interessi di ricerca sono orientati alla cultura figurativa della Roma del XVII secolo e i rapporti con gli artisti emiliani.Leggi

Václav Šedý

Václav Šedý
Václav Šedý • Autore di immagini dell’architettura per riviste e case editrici, si dedica da tempo all’architettura alpina. Attualmente si occupa della rappresentazione della forma architettonica in fotografia al Politecnico di Praga. Pubblicazioni Masi della Val GardenaLeggi

Silvia Stecher

Silvia Stecher
Silvia Stecher • È nata a Genova nel 1992, da famiglia italo-svizzera. Terminati gli studi all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, passa un anno in cammino, tra una fattoria di cavalli in Australia e la strada per Arles, in Francia, prima di arrivare a Milano e frequentare il Mimaster. Ha ottenuto la menzione d’onoreLeggi