Valerio Guazzoni

Valerio Guazzoni
Valerio Guazzoni • Storico dell’arte, si occupa principalmente della pittura della Controriforma in Lombardia, soprattutto tra Brescia e Cremona. Numerosi i saggi pubblicati e i contributi, tra cui la collaborazione al catalogo della mostra Piccio nella collezione di disegni e nelle carte di Piero Chiara (Castello di Masnago, Cremona 2007; catalogo Silvana, Cinisello Balsamo). Pubblicazioni GenovesinoLeggi

Cristiano Giometti

Cristiano Giometti
Cristiano Giometti • Insegna Storia dell’arte moderna all’Università di Firenze e i suoi interessi di ricerca si sono concentrati sulla scultura barocca romana e sulla sua diffusione in Italia e in Europa. Tra le sue pubblicazioni si ricorda il volume Domenico Guidi (1625-1701). Uno scultore barocco di fama europea, Roma 2010. Pubblicazioni Per diletto eLeggi

Philippe Sénéchal

Philippe Sénéchal
Philippe Sénéchal • È professore di Storia dell’arte moderna all’Università della Piccardia «Jules Verne» (Amiens). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Giovan Francesco Rustici 1475-1554. Un sculpteur de la Renaissance entre Florence et Paris (Arthena, Paris 2007). È stato co-organizzatore della mostra I grandi bronzi del Battistero. Giovanfrancesco Rustici e Leonardo (Museo Nazionale del Bargello, Firenze, 2010-2011) e ha curato,Leggi

Francesco Ceretti

Francesco Ceretti
Francesco Ceretti • Ha studiato Beni Culturali all’Università di Pavia, dove si è laureato con Francesco Frangi. Si occupa prevalentemente della cultura figurativa del Cinquecento e del Seicento lombardo, con un particolare interesse per il rapporto tra pittura e incisione. Oltre ad avere collaborato al volume Duomo di Cremona. Guida (Milano, 2019), ha recentemente pubblicatoLeggi

Giovanni Valagussa

Giovanni Valagussa
Giovanni Valagussa • È conservatore dell’Accademia Carrara di Bergamo e insegna Museologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (sede di Brescia). Tra le sue ultime pubblicazioni, il catalogo della mostra su Carlo Ceresa (1609-1679). Un pittore del Seicento lombardo tra realtà e devozione (Museo Adriano Bernareggi e Accademia Carrara/GAMeC, Bergamo, 2012) con Simone Facchinetti e FrancescoLeggi

Gabriella Gallerani

Gabriella Gallerani
Gabriella Gallerani • Illustratrice scientifica di zoologia e botanica per le maggiori case editrici italiane, vive e lavora a Milano. Dal 1995 si dedica al recupero di vecchi oggetti in legno, che trasforma in pezzi da Wunderkammer dipingendoli a trompe-l’oeil con finti stipi, ceramiche, argenti e l’immancabile bestiario, e alla creazione di borse uniche, inLeggi

Lilia Zaouali

Lilia Zaouali
Lilia Zaouali • Antropologa tunisina, ha insegnato Antropologia del mondo musulmano all’Università di Jussieu (Paris-VII) e all’Accademia americana Sarah Lawrence di Parigi prima di dedicarsi alla ricerca e alla scrittura. La grande cuisine arabe du Moyen Age (tradotta in Italia come L’Islam a tavola. Dal Medioevo a oggi, Laterza, Bari, 2004) è stato tradotto anche in Russia (NLO,Leggi

Stefano De Bosio

Stefano De Bosio
Stefano De Bosio • Insegna storia dell’arte moderna presso la Freie Universität di Berlino – FUBiS. Dopo aver studiato storia dell’arte presso le università di Torino, Parigi e Bologna, è stato borsista presso il Centre allemand d’histoire de l’art di Parigi, la Bauhaus Universität di Weimar e, nel 2019, Villa I Tatti – The HarvardLeggi

Ruth Appelhof

Ruth Appelhof
Ruth Appelhof • È direttrice generale emerita della Guild Hall di East Hampton, New York. Ha mosso i primi passi nel mondo dei musei presso il Whitney Museum. In seguito, ha diretto diversi musei in tutti gli Stati Uniti. Ricercatrice all’Accademia americana di Roma nel 2017, è attualmente membro del Pollock-Krasner House and Study Center.Leggi

Valentina Zucchi

Valentina Zucchi
Valentina Zucchi • Dopo la laurea in Storia dell’arte moderna e un Master in Gestione e conservazione dei beni culturali si è dedicata alla relazione fra musei e pubblico, dando vita al Dipartimento educativo del complesso di Santa Maria della Scala a Siena e contribuendo allo sviluppo del Laboratorio d’arte di Palazzo delle Esposizioni eLeggi
Jacopo Stoppa • Insegna all’Università degli Studi di Milano. Studioso della pittura lombarda del Seicento e della scultura rinascimentale lombarda, è autore della monografia di riferimento sul Morazzone (5 Continents, Milano 2003). Tra le varie collaborazioni alla realizzazione di mostre, la co-curatela, insieme a Giovanni Agosti e Marco Tanzi, di Bramantino a Milano (Castello Sforzesco, Milano,Leggi