Lilia Zaouali •

Antropologa tunisina, ha insegnato Antropologia del mondo musulmano all’Università di Jussieu (Paris-VII) e all’Accademia americana Sarah Lawrence di Parigi prima di dedicarsi alla ricerca e alla scrittura. La grande cuisine arabe du Moyen Age (tradotta in Italia come L’Islam a tavola. Dal Medioevo a oggi, Laterza, Bari, 2004) è stato tradotto anche in Russia (NLO, 2007) e negli Stati Uniti (University of California Press, 2007). Ha ottenuto il premio letterario di enogastronomia 2009 di Minori, sulla Costiera amalfitana (sezione internazionale). Di recente, in Italia è apparso il racconto La pupa di zucchero, in Il sogno e l’approdo. Racconti di stranieri in Sicilia (Sellerio, Palermo 2009), portato a teatro nello stesso anno.

Pubblicazioni