Promo

Dessins italiens du musée du Louvre. Baccio Bandinelli

85,00  59,50 

2011 • 320 pp. • cartonato rivestito in tela con vignetta applicata • 20,7 x 27 cm • 50 tavv. a colori, 280 figg. b/n
978-88-89854-63-1

Lingua: francese

In coedizione con musée du Louvre

Dessins italiens du musée du Louvre. Baccio Bandinelli

 

Françoise Viatte

 

Baccio Bandinelli, artista fiorentino del XVI secolo, è stato uno degli scultori al servizio dei de’ Medici. Allievo di Giovan Francesco Rustici, subì grandemente l’influenza di Michelangelo. Una delle sue opere più note, Ercole e Caco, spicca tuttora in piazza della Signoria a Firenze, ammirata da milioni di turisti. Bandinelli lavorò anche a Roma, al servizio di Clemente VII.

È soprattutto grazie alle sue doti di disegnatore – Vasari lo dichiara ineguagliabile in questo campo – che questo artista particolare, attento agli scultori del Quattrocento fiorentino e affascinato da Michelangelo, ha convinto anche i suoi detrattori che ne mettevano in dubbio il talento di scultore.

Il presente catalogo ragionato esamina le oltre duecento opere conservate al Louvre. Si tratta, oltre a qualche scultura e un dipinto, di disegni originali di Bandinelli, ma anche di fogli della sua scuola, di copie e di disegni respinti, ossia ascrivibili ad altra mano. Tali opere testimoniano della potenza creatrice di questo artista, troppo spesso considerato come una delle bestie nere dell’arte fiorentina.

Vedi la scheda dell’autrice

Françoise Viatte