Boldini

12,00 

88 pp. • brossura con alette • 17 x 24 cm • 40 ill. a colori
978-88-99765-89-7

Lingua: italiano

Catalogo della mostra
Milano, Galleria d'Arte Moderna, 16 marzo – 17 giugno 2018

Boldini

Ritratto di signora

 

a cura di Omar Cucciniello e Alessandro Oldani

 
L’esposizione e il catalogo che l’accompagna presentano una selezione di trenta opere, tra dipinti, disegni e pastelli del pittore Giovanni Boldini (Ferrara, 1842 – Parigi, 1931), concessi straordinariamente in prestito dal Museo Boldini di Ferrara e in dialogo con le opere della Galleria d’Arte Moderna di Milano.
Nato a Ferrara e cresciuto nell’elegante salotto della nonna paterna, Boldini si trasferisce ventenne a Firenze, dove frequenta con assiduità il celebre Caffè Michelangelo, luogo di ritrovo dei Macchiaioli, che lo iniziano a un tipo di pittura di respiro internazionale. Ben presto, grazie anche alla protezione di committenti prestigiosi, comincia a viaggiare: a Londra, in Olanda, per tra- sferirsi de nitivamente a Parigi, dove subisce il fascino degli impressionisti, in particolare di Manet.
La mostra intende presentare l’elaborazione da parte di Boldini di uno stile moderno, personale e ricercatissimo dalla committenza internazionale, nella definizione del ritratto femminile mondano e aristocratico, con una serie di opere risalenti al primo ventennio del Novecento.
Saranno presentate inoltre opere del suo amico ed emulo Paul-César Helleu (Vannes, 1859 – Parigi, 1927), come lui protagonista della Belle Époque parigina.

Vedi le schede dei curatori

Omar Cucciniello

Alessandro Oldani

Eventi

Boldini. Ritratto di signora