L’autore e il suo archivio

25,00 

2015 | 216 pp. | brossura | 14,5 x 23 cm | 15 ill. in bianco e nero
ISBN: 978-88-97737-46-9

Lingua: italiano e francese

L’autore e il suo archivio

 

a cura di Niccolò Scaffai, Simone Albonico

 

Manoscritti letterari, raccolte librarie e documentari diversi: l’attenzione per gli archivi degli scrittori del Novecento è cresciuta negli anni, coinvolgendo conservatori, studiosi, ma sempre di più anche i lettori.
Il volume L’autore e il suo archivio, raccogliendo gli atti del convegno organizzato dalla Sezione di Italiano dell’Università di Losanna, intende guardare ai documenti di poeti e scrittori novecenteschi da una prospettiva originale, mettendo in comunicazione i versanti, oggi ancora troppo separati, della filologia e della critica da un lato, della descrizione, catalogazione e ordinamento dei dati dall’altro. Tra gli scrittori a cui viene dedicato un saggio Montale, Gadda, Contini, Ramuz, Meneghello, Sereni e Manganelli.
La natura spesso eterogenea e discontinua dei materiali conservati negli archivi, infatti, richiede strumenti duttili e molteplici, che consentano di presentare i lasciti nel loro insieme, da un punto di vista storico e critico.
Attraverso il confronto di casi diversi si cerca così di ricavare indicazioni utili alla ricostruzione del profilo intellettuale e culturale di una personalità letteraria (come organizzava e come viveva l’elaborazione delle proprie opere? Riconosceva a questa attività una significativa dignità intellettuale? Che relazione stabiliva con le carte dopo che queste avevano cessato di svolgere un ruolo attivo?) e all’indagine sul rapporto tra l’immagine letteraria nota e quella ricostruibile dall’archivio (la figura di uno scrittore che emerge dalle carte coincide sempre con quella ‘pubblica’ che si conosce attraverso l’opera a stampa? Quali sono i criteri e le circostanze che hanno sovrinteso al loro accumularsi? In che misura il rapporto con l’editoria ha determinato le modalità di elaborazione delle opere e la conservazione o meno dei materiali dello scrittore?).