Andrea Bacchi

Andrea Bacchi
Andrea Bacchi • È professore associato di Storia dell’arte moderna dell’Università «Alma Mater Studiorum» di Bologna e direttore della Fondazione Federico Zeri. Tra le curatele di mostre, si ricordino quelle dedicate al Bernini nel 2008 (Bernini and the Birth of Baroque Portrait Sculpture, Los Angeles, The J.Paul Getty Museum; Ottawa, National Gallery of Canada) eLeggi

Marina Dell’Omo

Marina Dell’Omo
Marina Dell’Omo • Storica dell’arte, ha lavorato in modo particolare sull’arte novarese e lombarda del Seicento e Settecento, pubblicando al riguardo numerosi studi, saggi per riviste e alcuni studi monografici. Tra questi un volume sulla cattedrale di Novara (La Cattedrale di Novara. Arredi e decorazioni dal Cinquecento all’Ottocento, EDA, Torino 1993) e una monografia sul pittore milaneseLeggi
Marianna Cogni • Laureata in Storia e critica dell’arte presso l’Università degli Studi di Milano, frequenta il secondo anno della Scuola di Specializzazione in beni storico-artistici presso l’ateneo milanese. Tra i suoi temi di ricerca prediletti figurano l’arte lombarda tra XV e XVI secolo, il mondo della grafica e il rapporto tra pittura e incisione.Leggi

Jean-Louis Paudrat

Jean-Louis Paudrat
Jean-Louis Paudrat • Già docente all’Université Paris I Panthéon-Sorbonne (dal 1971 al 2005), attualmente è ricercatore indipendente, e si occupa della ricezione e della diffusione delle arti dell’Africa subsahariana in occidente. Ha contribuito a numerose e fondamentali opere e cataloghi di mostre sull’arte africana, tra cui Primitivism in 20th century Art (MoMA, New York, 1984), L’Art africain (Mazenod, Paris, 1988), Dogon (Dapper,Leggi

Giovanni Agosti

Giovanni Agosti
Giovanni Agosti • Professore ordinario di Storia dell’arte moderna all’Università di Milano, è curatore della grande mostra parigina su Mantegna al Louvre (più di 300.000 visitatori) insieme a Dominique Thiébaut, oltre che della milanese su Bernardino Luini (Bernardino Luini e i suoi figli, Officina Libraria, Milano 2014), con Jacopo Stoppa e l’allestimento di Piero Lissoni.Leggi

Dominique Thiébaut

Dominique Thiébaut
Dominique Thiébaut • È conservatrice dei dipinti francesi del XIV e XV secolo e italiani del XII, XVI e XV secolo, e delle icone greche e russe, al Département des Peintures del Musée du Louvre. Tra le sue numerose pubblicazioni, ricordiamo Mantegna (con Giovanni Agosti, catalogo della mostra, Musée du Louvre, Paris, 2008-2009) e Le Christ de pitiéLeggi

Andrea Daninos

Andrea Daninos
Andrea Daninos • Storico dell’arte, collezionista e antiquario, si dedica da anni allo studio della ceroplastica e sul tema ha pubblicato vari articoli. Nel 2009 ha tenuto un corso di specializzazione all’Università Statale di Milano sulla storia della scultura in cera. Vive e lavora a Milano. © foto Ferdinando Scianna Pubblicazioni Una rivoluzione di cera AvereLeggi

Andrea Alemanno

Andrea Alemanno
Andrea Alemanno • Nato a Napoli, ha studiato «Teoria e tecnica della comunicazione visiva multimediale» all’Accademia di Belle Arti di Macerata, specializzandosi in Grafica d’arte e illustrazione per l’editoria. Le sue illustrazioni sono state selezionate a «Lucca Junior» 2011 e 2012, per la rivista «Illustrati», per il «Premio Skiaffino» 2010, per «We are the future»,Leggi

Julius von Schlosser

Julius von Schlosser
Julius von Schlosser • Grande storico dell’arte ustriaco (1866-1938), fu uno degli esponenti più noti della Scuola viennese di storia dell’arte. Conservatore al Kunsthistorisches Museum, succedette a Max Dvořák alla cattedra di Storia dell’arte all’Università di Vienna. Il suo libro più famoso è Die Kunstliteratur (1924; La letteratura artistica, La Nuova Italia, Firenze 1996, più volteLeggi

Lina Bolzoni

Lina Bolzoni
Lina Bolzoni • Lina Bolzoni è professore di Letteratura Italiana alla Scuola Normale Superiore di Pisa e alla New York University. Tra i suoi libri ricordiamo: La stanza della memoria. Modelli letterari e figurativi nell’età della stampa (1995); La rete delle immagini. Predicazione in volgare dalle origini a Bernardino da Siena (2002); Il cuore di cristallo. RagionamentiLeggi

Federica Mancini

Federica Mancini
Federica Mancini • Responsabile delle mostre per le opere di scuola genovese e lombarda dal XV al XVIII secolo del Département des Arts graphiques del Musée du Louvre, ha dedicato le sue ricerche al disegno romano e bolognese, e genovese. Tra le ultime esposizioni curate, Dessiner la grandeur. Le dessin à Gênes à l’époque deLeggi

James Gordon Harper

James Gordon Harper
James Gordon Harper • È professore associato di arte rinascimentale e barocca alla University of Oregon. Tra le sue pubblicazioni, Giuseppe Vasi’s Rome: Lasting Impressions from the Age of the Grand Tour (con James Tice, Jordan Schnitzer Museum of Arts, Eugene 2010), The Turk and Islam in the Western Eye: Visual Imagery before Orientalism, 1450-1750 (Ashgate Publishing, Farnham 2011).Leggi