Ridha Moumni •

Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca all’Université Paris-Sorbonne (Paris IV), è stato il primo tunisino a diventare membro dell’Académie de France à Rome di Villa Medici. Presso l’Accademia, inizia il suo lavoro sul collezionismo delle élites tunisine in epoca moderna. Si trasferisce quindi a Tunisi, dove s’interessa alla pittura contemporanea, ed entra a far parte come ricercatore associato dell’Institut de recherche sur le Maghreb contemporain. Lavora sui rapporti tra Europa e Africa del Nord nel campo delle arti e della costruzione del sapere. Tra il 2016 e il 2017 ha curato la mostra  L’Eveil d’une nation. L’art à l’aube d’une Tunisie moderne 1837-1881 (Palais Qsar-es-Saïd, Le Bardo).

Pubblicazioni

  • eveil_d_un_nation-cover

    L’éveil d’une nation