Un seminario sul Manierismo in Lombardia

29,90 

2017 | 340 pp. | brossura | 17 x 24 cm | 40 ill. bn, 16 tavv. a colori
ISBN: 978-88-99765-54-5

Lingua: italiano

Un seminario sul Manierismo in Lombardia

 

a cura di Giovanni Agosti, Jacopo Stoppa

 

Due insegnanti di storia dell’arte moderna stanno preparando una mostra al Palazzo Reale di Milano, nel 2014. La mostra tratta un argomento storico artistico inerente la Lombardia del Cinquecento. Ad aiutarli un gruppo di studenti che vanno dai venti anni ai trent’anni, dai triennalisti ai dottorandi di una moderna università di massa.
Da quell’esperienza nascono approfondimenti, deragliamenti, sopracciò su un campo poco esplorato degli studi, quando in Lombardia sono i governatori spagnoli a fare il bello e il cattivo tempo.
Gli artisti vengono soprattutto da fuori e sembrano contendersi un territorio dove nessuno detta legge. Su questo sfondo arriva Moretto da Brescia, una pala di Tiziano, e tanti artisti da Lodi, Crema e Cremona. E ci si spinge, tra testi e immagini, fino alle private simpatie del giovane Carlo Borromeo per l’antichità, prima di diventare il severo arcivescovo di Milano.

Contenuti extra

Vedi le schede dei curatori

Giovanni Agosti

Jacopo Stoppa